Vedi profilo

[Il notiziario virtuale di Debora #021] Niente è davvero difficile se lo si divide in tanti piccoli pezzettini (Henri Ford)

Notizie, curiosità e strumenti che scopro durante la settimana e che voglio condividere con te.
[Il notiziario virtuale di Debora #021] Niente è davvero difficile se lo si divide in tanti piccoli pezzettini (Henri Ford)
di Debora Montoli • Newsletter #21 • Visualizza online
Notizie, curiosità e strumenti che scopro durante la settimana e che voglio condividere con te.

Attraversando l'Isola d'Elba
Attraversando l'Isola d'Elba
Cosa significa essere organizzati?
È sempre difficile dare una risposta a questa domanda, sappiamo tutti cos'è l'organizzazione a livello teorico ma poi nella pratica ci sono tanti aspetti soggettivi da considerare e da analizzare.
Per capire come le persone vedono e vivono l'organizzazione, ho realizzato questo questionario composto solo da tre domande. Vorrei raccogliere e pubblicare sul canale Telegram A Lume di Fare diverse testimonianze per condividere pareri e punti di vista.
Ti va di dirmi cos'è per te l'organizzazione?
Organizzazione e dintorni
Cosa fa funzionare un lavoro (e un matrimonio)?
Per il poeta David Whyte, la rovina della sfera lavorativa, e non solo, avviene quando le parti coinvolte non si parlano. La mancanza di comunicazione porta a incomprensioni che minano la fiducia. E quando manca la fiducia si cerca di aumentare il controllo con regole eccessive e chiusura mentale.
I migliori team di lavoro favoriscono il contatto umano e lo scambio di esperienze. L'ingrediente principale è la conversazione, è fare quello sforzo in più che porta ad andare oltre lo svolgimento del compito assegnato per avvicinarsi di più all'altro.
Serve un linguaggio aperto, nuovo, che va verso l’esterno. Verso l'altro.
“L’ambiente cambia nella direzione che noi indichiamo.”
Hyper-Personalization: How Organizations Are Rethinking The Employee Experience
The More or Less Definitive Guide to Self-Care
Nel 2018, Anna Borges ha scritto un articolo su tutto ciò che riguarda la cura di sé stessi.
Questa guida, dalla A alla Z, ha avuto molto successo e ha portato alla pubblicazione del libro “The More or Less Definitive Guide to Self-Care”.
Diciamo subito che non si tratta di un libro pieno di citazioni o frasi motivazionali, ma parte da storie reali di persone che stanno scoprendo come prendersi cura di sé grazie a dei consigli pratici da seguire.
Un kit di strumenti da usare come cura personale.
Ecco l'articolo iniziale:
Self-Care: An A To Z Guide
Come funzionano le abitudini?
Questa infografica riporta un riepilogo molto interessante su come funzionano le abitudini.
Ogni abitudine è composta da tre parti:
  1. Lo stimolo
  2. La routine
  3. La ricompensa
E le ricerche dimostrano che le cattive abitudini non possono essere eliminate, ma riformulate e cambiate in altro.
Se, ad esempio, hai la cattiva abitudine di controllare le email ogni volta che ricevi una notifica, non concentrarti su come eliminare questa azione, ma fai in modo di inserire delle routine diverse per modificare ciò che fai e per portare dei cambiamenti positivi.
How to reframe bad habits to boost your productivity – Quill.com Blog
Dai Lego alla gestione del tempo
Lego® Serious Play® è un metodo messo in atto grazie all’uso delle costruzioni Lego e che si basa sullo sviluppo del pensiero, sulla comunicazione e sulla risoluzione di problemi complessi, in ambito aziendale ma non solo.
Nata negli anni ‘90 nelle fabbriche della Lego, oggi è una metodologia molto diffusa all'estero sia nei piccoli team di lavoro sia nella grandi multinazionali.
Permette di analizzare qualsiasi situazione, anche molto complessa, grazie a un approccio che riesce a far emergere ogni aspetto con il fine di affrontarlo in un modo chiaro e consapevole.
Sabato ho partecipato a un workshop esperienziale che mi ha permesso di riflettere sul tempo ed ecco cosa ne è uscito:
Di lumache, di lentezza e di gestione del tempo
Intanto su Telegram...
... e nella Scuola Digitale Online
  • Come gestire il lavoro con gli strumenti di Google
  • Come realizzare una Instagram Link Page
  • Agire anziché reagire - pillole di Mindfulness

Dallo Shop della Scuola Digitale Online: le basi dell'email marketing
Vediamo come usare MailerLite per gestire gli aspetti principali dell'email marketing, dalle liste alle automazioni.

Alla prossima settimana!

P.S.: pensi che questo notiziario possa essere utile a qualcuno? Invitalo a iscriversi qui: debora.ilnotiziariovirtuale.it
Ti piace questa newsletter?
Debora Montoli

Notizie, curiosità e strumenti per lavorare con la giusta motivazione e la voglia di fare.

Se non vuoi più questi aggiornamenti, cancellati qui.
Se hai ricevuto questa newsletter tramite inoltro e ti piace, puoi iscriverti qui.
Curato con passione da Debora Montoli con Revue.
Ricevi questa email perché hai scelto di iscriverti a Il notiziario virtuale di Debora.